Lombroso con scritta per banner_edited.jpg
English
CINEMA

LARVAE

"Torino, 1909. Cesare Lombroso, il celebre fondatore dell'Antropologia Criminale, giunge nell'isolata villa di Lazar, un anziano illusionista.

Lombroso, che negli ultimi anni si è dedicato allo studio dello Spiritismo, pone una sfida a Lazar: dimostrare che il sovrannaturale esista e che possa essere la causa di un efferato delitto.

Cosa può aver scatenato la furia omicida nel giovane seminarista Tommaso e cosa lo lega alle presunte facoltà paranormali di Lazar e a suo figlio Lorenzo? È solo illusionismo o c'è qualcosa di reale?

L'antica e decadente villa di Lazar nasconde molte verità e la visione scientifica di Lombroso dovrà aprirsi a nuove prospettive."

Il progetto Larvae, nato nel 2014 e sviluppato precedentemente anche in una sceneggiatura per un lungometraggio, nasce sulle ispirazioni suggerite dal Museo di Antropologia Criminale Cesare Lombroso di Torino. Uno degli aspetti che colpirono Alessandro Rota fu che nel museo quasi non veniva citato, se non in un modesto cartellone, l'appassionarsi del Lombroso allo Spiritismo, tanto da scriverne persino un saggio ("Ricerche sui fenomeni ipnotici e spiritici") di cui revisionò le bozze poche ore prima di morire il 19 Ottobre 1909.

Per molti colleghi accademici vista come la debolezza di un vecchio, ma che invece Lombroso affrontò sempre con il suo approccio positivista, questa ispirazione storica reale è divenuta la base del soggetto del film, in cui la scienza affronta il sovrannaturale.

 

«Larvae è un cortometraggio in cui i fatti sono strettamente legati alla Storia: pur trattandosi di una vicenda di fantasia, ho voluto rispettare la regola della coerenza storica del personaggio di Cesare Lombroso, andando ad immaginare come si sarebbe effettivamente comportato ad affrontare le cosiddette Larve Spirituali citate nei trattati di Spiritismo. Uno su tutti, il celebre "Le Livre des esprits" di Allan Kardec del 1857.

Quando mi trovai di fronte alla teca contenente lo scheletro di Lombroso, che egli stesso volle donare alla scienza ed esporre nel suo museo, sentii che poteva essere l'idea giusta quella di raccontare un lato meno conosciuto di questo personaggio, che ancora oggi è al centro di occasionali polemiche.

Era inevitabile fare riferimento alle sue famose teorie e allora mi sono chiesto: cosa avrebbe ipotizzato Lombroso approcciandosi allo Spiritismo, se non che il sovrannaturale potesse in qualche modo influenzare gli atti di qualcuno non predisposto fisiognomicamente al crimine?

Larvae è quindi un cortometraggio che si muove tra scienza, verità nascoste e forze ignote. Ma non solo. Larvae ci racconta del lato oscuro, dell'inesplicabile, delle conseguenze dei sentimenti umani.»

Alessandro Rota

Il cortometraggio è stato realizzato in totale autonomia produttiva, nato dalla collaborazione tra l'Associazione Culturale Officine Ianós e Reddress s.r.l., con il supporto di diverse realtà istituzionali:

Film Commission Torino Piemonte, Astut, Direzione Regionale Musei Piemonte, Associazione Govone Residenza Sabauda, Fondazione Asti Musei, Comune di Saluzzo, Terres Monviso, Comune di Dogliani, Comune di Traversella.

Le riprese si sono svolte in molte location del territorio piemontese, tra cui il Castello Reale di Govone, la casa dei Marchesi Del Carretto di Saluzzo, il Castello di Agliè, il Parco Naturale del Monviso.

Il cortometraggio ha visto inoltre la partecipazione di IMAGO VFX, start-up torinese innovativa nel settore della post-produzione e degli effetti visivi.

La colonna sonora, pubblicata da Machiavelli Music, è stata composta da Francesco Cerrato coinvolgendo straordinari musicisti come Michele Barchi (clavicembalo), Daniele Ferretti (organo) e Stefano Cerrato (violoncello).

Le riprese sono state supportate da Ouvert Cine Rental, il maggiore service di riferimento per le attrezzature cinematografiche di Torino.

VAI ALLA RASSEGNA STAMPA

Lazar e l'automa Cento Santi
Lombroso effettua un'autopsia
LARVAE poster

CAST /

Stewart Arnold

Roberto Accornero

Niccolò Fontana

Fabio Renis

Cristiano Falcomer

Andrea Zirio

Maurizio Corigliano

Leo Mattia Ghezzo

CAST TECNICO / ARTISTICO

Regia

Alessandro Rota

Prodotto da

Alessandro Rota

Francesco Cerrato

Fabrizio Nastasi

Produttore esecutivo

Federico Dedo Gorgoglione

Soggetto e sceneggiatura

Alessandro Rota

Fotografia

Gerardo Fornari (A.I.C.)

Musiche

Francesco Cerrato

Scenografie

Inverno Workshop

Maurizio Corigliano

Sergio Luca Loreni

Costumi

Agostino Porchietto

Trucco

Erika Truffelli

Post produzione

Imago VFX

Colorist

Michele Ricossa

DURATA

30 minuti

PARTNER

  • Larvae on IMDB
  • Instagram @larvaefilm
  • Facebook @larvaefilm
Colore_edited.jpg

FOTOGRAFIE DI SCENA di Federico Dedo Gorgoglione

© 2021 by Officine Ianos - Associazione Culturale Officine Ianos - CF 97812350011 - info@officineianos.it